Home » Come realizzare una rivista cartacea che funzioni: idee e consigli
Consigli

Come realizzare una rivista cartacea che funzioni: idee e consigli

Siamo in ambito editoriale, con la lente di ingrandimento posizionata sul come creare una rivista cartacea che funzioni veramente. Se l’argomento sarà di vostro interesse e continuerete nella lettura, la nostra guida, vi darà indicazioni sugli elementi che non dovete traslasciare assolutamente in fase di pubblicazione, oltre che darvi consigli sul formato e sulla rilegatura da scegliere per la stampa del vostro magazine cartaceo

Molti di voi penseranno che oggi la carta stampata è morta, in realtà non è affatto cosi’. La morte della carta stampata è solo una profezia del magnate RuperMurdoch

Quali sono gli elementi per creare una rivista efficace?

La rivista è una pubblicazione periodica che viene stampata ad intervalli regolari (nella maggior parte dei casi). Puo’ trattare argomenti di interesse generale oppure temi specifici legati a settori di attività o di studio. Questo strumento di marketing, viene utilizzato dalle aziende per condividere la loro esperienza in un determinato settore, (dove magari hanno una specializzazione) con il target di pubblico di riferimento e fidelizzarlo al brand.

Per creare una rivista o magazine cartaceo che sia veramente efficace, è necessario fin da subito, prendere in considerazione questi elementi di carattere tipografico: la copertina, il formato, la tipologia di carta e la rilegatura. Trascurare anche uno solo di questi elementi in fase di pubblicazione, comporterebbe sicuramente il fallimento del progetto editoriale.

La copertina: deve creare l’effetto “Wow

Un elemento di vitale importanza per la realizzazione di una rivista che funzioni veramente, è la sua copertina. Deve colpire e stimolare il potenziale lettore, altrimenti difficilmente verrà presa per essere letta. Noi di Elettra vi consigliamo di aggiungere le nobilitazioni di stampa alla copertina, per creare una suggestione nel potenziale lettore ed accrescere il suo desiderio di saperne di piu’. Le nobilitazioni di stampa contribuiscono a creare l’effetto Wow

Il formato della rivista: perchè il formato di stampa è importante?

Strutturare un progetto editoriale, conoscendo le modifiche possibili in fase di stampa, permette di lavorare bene ed evitare di arenarsi in fase di pubblicazione.

La scelta del formato è legata al target di riferimento ed alla tipologia di contenuti: foto, immagini e didascalie. I formati piu’ comuni sono: 15×21, 16,5×24, 21×29,7, 28×28 e 23x33cm. Se la tua rivista dovrà essere pratica, sicuramente la scelta sarà per un formato simile a quello utilizzato per realizzare la settimana enigmistica. Nel caso invece che abbiate tante immagini e  foto, sicuramente un formato extra large sarà maggiormente adatto. ( ad esempio il formato usato per realizzare riviste di moda)

La tipologia di carta: perché è importante?

Per un magazine di successo, la carta è un altro elemento da prendere in considerazione. La scelta della carta giusta, permette di stimolare sensazioni ed emozioni nel potenziale lettore (tatto ed olfatto), oltre ad avere peso nella resa dei colori di stampa. La tipologia di carta corretta farà la differenza del vostro magazine cartaceo. Noi di Elettra, vi consigliamo quando si hanno molte foto di optare per una carta patinata lucida, che permetterà una stampa dai colori vivi e brillanti quindi una resa cromatica di maggior qualità (ideale per riviste di moda, di design…). Una carta patinata opaca invece è ideale per riviste con molti articoli da leggere: l’effetto opaco rende i testi stampati di facile comprensione.

La rilegatura

La fase di rilegatura è l’ultima operazione all’interno del processo di stampa della tua rivista. Con la rilegatura andiamo a determinare l’effetto estetico desiderato della tua pubblicazione. Nella scelta di una tipologia di rilegatura rispetto ad un’altra, dobbiamo tener in considerazione anche il numero di pagine che vogliamo abbia il nostro magazine cartaceo

Forti dell’esperienza nel settore, Noi di Elettra vi consilgiamo una rilegatura a punto metallico quando il numero di pagina è ridotto: al massimo 80 piu’ la copertina. I punti metallici permetteranno di sfogliare la rivista con comodità e le immagini al suo interno verranno messe in risalto ( per riviste fotografiche per esempio).

Se necessitate invece di dar maggior valore dal punto di vista estetico alla vostra pubblicazione, allora la stampa in brossura fresata è la soluzione che fa per Voi. Se vorrete approfondire quest’ultima tecnica di rilegatura, consultate nel Magazine l’articolo: “differenza tra libri in brossura e rilegati: come distinguerli”.

Per creare una rivista cartacea che funzioni veramente, è quindi necessario non solo creare un progetto editoriale, ma anche un progetto grafico stilistico adeguato. Unire una lettura scorrevole ad un layout che invogli a sfogliare la vostra pubblicazione pagina per pagina, vi permetterà di dar vita ad una rivista cartacea di successo.

Cerchi un partner per la stampa digitale di riviste cartacee? Noi di Elettra Officine Grafiche siamo a vostra disposizione: offriamo un servizio di elevata qualità al miglior prezzo sul mercato.

Chi siamo


Elettra Officine Grafiche è la tipografia online low cost per stampa digitale di piccolo e grande formato, di ogni genere e dimensione. Garantiamo un servizio rapido, economico e di alta qualità.